Il progetto si propone di:

Aumentare le competenze digitali/mediali dei disoccupati scarsamente qualificati e con competenze basse, soprattutto adulti di età superiore ai 45 anni, attraverso strumenti innovativi al fine di motivarli e consentirgli di costruirsi una solida identità professionale online per facilitare il loro reinserimento nel mondo del lavoro, portandoli così ad un’inclusione socioeconomica.

Aumentare le conoscenze dei consulenti del lavoro, dei professionisti dell’intermediazione della forza lavoro, delle autorità competenti, delle organizzazioni/imprese che lavorano con disoccupati con basse competenze e qualifiche e dotarli di un nuovo approccio/strumenti per sostenere ed interagire con i disoccupati di mezza età attraverso i social media.